Follow by Email

martedì 15 febbraio 2011

Sospetto di corruzione Made in Germany per la Deutsche Telekom e la Volkswagen.

Accordi illeciti tra i due colossi tedeschi? Per potersi accaparrare appalti milionari (diverse centinaia di milioni) da perte della Volkswagen, la Deutsche Telekom avrebbe prolungato il suo contratto sponsor che la lega al Wolfsburg , squadra di calcio della prima divisione tedesca. La procura della repubblica di Stoccarda, secondo il quotidiano bavarese Süddeutsche Zeitung avrebbe giá perquisito almeno otto uffici delle due aziende indagate.

La VW e´ il maggior azionista nonché maggiore finanziatore della formazione del Wolfsburg.
Gli inquirenti indagano nei confronti di due ex manager e di un ex consulente della compagnia telefonica cosi´ come nei confronti di due dipendenti dell´ufficio acquisti della casa automobilistica.

Pare non ci sono inquisiti collaboratori della squadra del Wolfsburg, ciononostante lo scandalo arriva veramente in un momento poco opportuno, il club campione di Germani nel 2009 naviga nei bassi fondi della classifica ed ha appena esonerato il suo trainer.

Dopo lo scandalo Siemens di qualche anno fa pare che la corruzione sia un pratica ben radicata anche nella culura aziendale tedesca.

Leo Perinovich

1 commento:

  1. C'è sicuramente qualcosa per ogni azienda. Si può solo sperare che queste aziende devono affrontare le conseguenze, in modo che gli altri sono scoraggiati.

    RispondiElimina