Follow by Email

giovedì 10 febbraio 2011

Germania Italia la sfida infinita, e la vendetta fallita.

La vendetta e´ un piatto da servire freddo, ci ha provato ieri la DFB tedesca (l´equivalente della FIGC) a cancellare la sconfitta della semifinale del 2006. Una ferita ancora aperta soprattutto da parte tedesca; Germania-Italia non e´ mai stata e mai sara´ una partita amichevole, basti vedere l´intensita´ e il gioco maschio messo in campo ieri dai giocatori a Dortmund. La telecronaca della ARD (l´equivalente di RAI 1) é stata come sempre antipaticae indecorosa, i concetti insistenti erano “sconfiggere gli italiani” e “vendetta”, e non sconfiggere l´Italia (calcistica) o la partita. Il telecronista ha sottolineato piú volte il fatto che Thiago Motta fosse un oriundo italiano, ma guardiamo la nazionale tedesca: Podolski polacco, Klose pure, Özil turco, Kedira iraniano etc. Etc. Per non parlare della quasi derisione del fatto che Rossi giocasse nel Villareal squadra di secondo rango della Liga spagnola, e non in un club di alto rango come Özil e Kedira nel Real Madrid. E proprio il piccolo pepito Rossi che all´81 ha scardinato la difesa teutonica allungando la lunga serie positiva degli azzurri contro i bianchi di Germania. E non vogliamo parlare del rigore quanto meno netto su Cassano, e lí a rimproverare gli Italiani piagnucoloni, simulatori e gesticoloni. Ma la cosa che piú mi ha infastidito personalmente e´ stato il “guardate come festeggiano gli Italiani per un pareggio in Germania”, non capendo che i giocatori, come sottolineato da Buffon, hanno dato il massimo e festeggiato anche e sopratutto per le centinaia di migliaia di compatriotti immigrati davanti ai teleschermi e presenti allo stadio. Se abbiamo vinto le semifinali del 1970 e del 2006, la finale del 1982 e dal 1995 non perdiamo contro i tedeschi un motivo pure ci sara´?
Germania-Italia la sfida infinita continua...

Leo P.

2 commenti:

  1. Ciao, ho visto anch'io la partita su ARD, in tedesco. Telecronaca imbarazzante e offensiva, come spesso oramai accade. Hai dimenticato : il rigore netto , quello del fallo di mano, non l'hanno più fatto rivedere...appena una volta, e poi mai più, neanche nell'intervallo. Poi....nell'intervallo il tg di ARD ci ha sbeffeggiato . L'uscita su Giuseppe Rossi poi ha superato il limite del ridicolo. La verità è che sono complessati, si sentono i più forti senza aver vinto nulla da oramai molti anni . Io non ho nulla contro i giocatori (sono simpatici e corretti, per lo più... ) ma i mass media tedeschi sono offensivi e denigrano l'avversario. Peccato..la correttezza e sportività tedesca non esiste più.

    RispondiElimina
  2. Ciao,
    concordo, mi ero poi scordato un particolare non da poco: i fischi sulle note dell´inno di Mameli

    RispondiElimina