Follow by Email

mercoledì 23 dicembre 2015

un mondo malato e globalizzato

Ultimi sprazzi di lavoro prima del meritato riposo natalizio. Vi racconto una storiella di ordinaria globalizzazione e frammentazione del mondo del lavoro: "un commerciale polacco invia un ordine di acquisto a un back office italiano che lavora in Germania. Il back office italiano inserisce l´ordine a sistema che verra confermato da una collega polacca in un caponnone della Pomeriana orientale. La collega polacca crea un´ordine di produzione per i colleghi in Corea del Sud che a loro volta girano l´ordine alla fabbrica ubicata in una zona esentasse della Cina. I colleghi cinesi assemblano i materiali prodotti in buona parte negli USA. Alla fine della produzione prenoteranno un cargo di una compagnia olandese per spedire i prodotti in Grecia!" citando il vecchio Alex Drastico " anche a Risiko sarebbe una cazzata!". Saluti e buone feste

Nessun commento:

Posta un commento